Tanti modi per farti sorridere

Scopri tutti i tipi di intervento

Chirurgia semplice

La chirurgia semplice è l’insieme dei trattamenti chirurgici poco invasivi effettuati all’interno della bocca: è il caso ad esempio delle estrazioni, degli innesti e delle rigenerazioni ossee o gengivali.
Pur se di lieve entità, questi interventi possono migliorare in modo significativo la salute del sorriso e la qualità della tua vita.

I trattamenti dentali che rientrano nella chirurgia semplice

Sotto la definizione generica di “chirurgia semplice” si fa rientrare tutta una serie di trattamenti chirurgici che, per quanto possano essere definiti poco invasivi per il paziente, sono tuttavia in grado di riqualificare in modo estremamente significativo il benessere e l’aspetto complessivo del sorriso.
Gli specialisti che lavorano negli Studi Dentistici Dr. Frozzi di Vicenza, Cento e Ferrara ti assicurano le migliori prestazioni e i migliori risultati estetici e terapeutici in tutti questi trattamenti di chirurgia semplice.
Vediamo quindi, più nel concreto, alcuni di questi trattamenti di chirurgia semplice, approfondendo – per ciascuno di essi – in cosa consiste, quando è consigliabile eseguirlo ed eventuali suggerimenti o precauzioni da seguire.

Estrazione del dente
Estrarre un dente non è mai una scelta facile o scontata; per quanto rientri all’interno degli interventi di chirurgia semplice, è pur sempre una decisione importante, che va presa solo quando è davvero indispensabile e non ci sono alternative. Ovviamente questo non vale per i denti del giudizio, per i quali invece le considerazioni da fare sono del tutto particolari. Quindi, se il dentista arriva a consigliarti di estrarre un dente è perché la sua permanenza all’interno del cavo orale potrebbe comportare delle complicazioni più gravi del disagio di doverlo estrarre.
Può essere necessario ricorrere a un intervento di chirurgia semplice come l’estrazione quando il dente è rimasto imprigionato – per qualche motivo – all’interno della gengiva. Non potendo uscire, causa dolore e un possibile disallineamento del resto della dentatura.
L’estrazione chirurgica di un dente comporta la necessità di effettuare un’incisione della gengiva. Si tratta di un intervento che va preparato adeguatamente, sottoponendo il paziente a una radiografia. Inoltre, il dentista interroga il paziente riguardo eventuali malattie pregresse o in corso, oltre a eventuali allergie a farmaci o materiali che potrebbero venire impiegati durante l’intervento.

Rigenerazione ossea
Tra i trattamenti che rientrano nella chirurgia semplice, un intervento di rigenerazione ossea ti può garantire un perfetto recupero della funzionalità dei tuoi denti, oltre naturalmente a un’ottima resa estetica. I sistemi usati da Matteo Frozzi e dai professionisti che lavorano negli Studi Dentistici Dr. Frozzi di Vicenza, Cento e Ferrara sono i più avanzati e all’avanguardia, per assicurarti un intervento perfettamente tollerato dal tuo organismo e un risultato sempre all’altezza delle tue aspettative.

Rigenerazione gengivale
Uno dei problemi dentali più frequenti che affligge un numero molto elevato di persone è la cosiddetta retrazione delle gengive: si verifica quando le gengive tendono a ritirarsi, lasciando scoperta una parte della radice del dente. Di solito questa patologia può essere legata all’avanzare degli anni, poiché è abbastanza normale che, con la vecchiaia, le gengive tendano a ritrarsi. Ma la ritrazione delle gengive può essere causata anche dalla gengivite: come spesso accade, quindi, anche questa patologia viene ricondotta a una scarsa igiene orale, in quanto può essere dovuta alla placca e al tartaro che si sono accumulati, con la conseguente proliferazione dei batteri.
Nel caso dell’innesto gengivale, il dentista provvede a innestare dei tessuti molli per coprire le radici scoperte e per creare del nuovo tessuto gengivale.
Nel caso invece dei trattamenti chirurgici per l’aumento dei tessuti, vi si ricorre in tutte quelle situazioni in cui la retrazione delle gengive sia arrivata a uno stadio più avanzato.