Tanti modi per farti sorridere

Scopri tutti i tipi di intervento

Correzione del sorriso gengivale

Se sorridendo esponi troppo la gengiva compresa tra il labbro e i denti dell’arcata superiore, questo trattamento riesce a correggere l’inestetismo e a restituirti un aspetto esteticamente più gradevole.

Hai un brutto sorriso a causa delle gengive molto esposte? Il sorriso gengivale si può risolvere

Non solo denti: le gengive giocano un ruolo importante nella resa estetica complessiva del sorriso
Cos’è che definisce un sorriso bello e lo distingue da un altro sorriso che invece giudichiamo poco gradevole? Su cosa ci basiamo per valutare il nostro sorriso e quello delle persone che ci stanno intorno? Rispondere non è facile, perché ci sono moltissimi fattori che entrano in gioco: sicuramente, il fatto che la dentatura sia ben allineata, il fatto che i denti siano sani e che abbiano una tonalità candida e lucente.
Ma non solo: affinché il sorriso abbia una resa estetica gradevole, è necessario che quando le labbra si aprono per svelare il nostro sorriso, i denti abbiano una visibilità ben equilibrata con quella della superficie delle gengive, le quali non devono risultare né troppo esposte, né troppo poco.
Nel primo caso, quello cioè in cui la superficie delle gengive risulta troppo esposta, abbiamo il caso del cosiddetto “sorriso gengivale”.


Che cosa si intende, esattamente, per “sorriso gengivale”
In inglese, il sorriso gengivale viene definito “gummy smile”, che letteralmente potremmo tradurre con “sorriso gommoso”. Come spesso accade con la lingua inglese, molto più immediata dell’italiano, si tratta di un termine capace di descrivere con assoluta vividezza la caratteristica peculiare di questo inestetismo, che si manifesta quando la persona sorride ed espone i denti: il sorriso gengivale, infatti, appare proprio gommoso, poiché oltre ad esporre i denti, viene esposta – più del dovuto – anche un’ampia superficie della gengiva. Si tratta di un inestetismo piuttosto frequente che, pur se non comporta particolari disfunzioni nella funzionalità masticatoria, può recare un disagio anche grave alla persona che ne è affetta: invece di esprimere gioia, felicità e benessere, infatti, chi sorride con un sorriso gengivale lo vive spesso con un forte senso di disagio e frustrazione, tanto da sorridere meno di quanto vorrebbe.
Se sei affetto da sorriso gengivale non ti devi preoccupare: Matteo Frozzi e gli specialisti che lo coadiuvano all’interno degli Studi Dentistici Dr. Frozzi di Vicenza, Cento e Ferrara sono all’avanguardia in fatto di trattamenti di odontoiatria estetica e ricostruttiva, e ti forniranno tutte le informazioni di cui hai bisogno, consigliandoti la soluzione migliore per risolvere il tuo inestetismo.


Come si manifesta il sorriso gengivale
Ma ecco, più nel dettaglio, come si manifesta il sorriso gengivale.
Quando la persona sorride, il labbro superiore si solleva più di quanto dovrebbe fare; in questo modo, è ovvio che oltre ai denti, anche le gengive vengano mostrate più del dovuto. Se le labbra sono molto carnose, l’inestetismo è relativo; ma se le labbra sono sottili, fatalmente la situazione peggiora e l’inestetismo si accentua proprio perché la gengiva esposta è molto superiore al normale.


Come si interviene per correggere un sorriso gengivale?
Intervenire per correggere l’inestetismo di un sorriso gengivale significa disegnare un nuovo equilibrio visivo tra i diversi elementi che compongono il sorriso, lavorando in particolare sull’acquisizione di una perfetta proporzione tra le labbra, la visibilità dei denti e la superficie esposte delle gengive.

Affidati con fiducia a Matteo Frozzi e ai professionisti che lo coadiuvano all’interno degli Studi Dentistici Dr. Frozzi di Vicenza, Cento e Ferrara: partendo da una presa in carico globale del paziente, gli specialisti degli Studi Dentistici Dr. Frozzi intervengono considerando anche le componenti extradentali – soprattutto labbra e gengive, che come abbiamo visto sono i fattori centrali nel determinare il sorriso gengivale – che contribuiscono a disegnare la fisionomia del volto e del sorriso.
Per farlo, Matteo Frozzi e i suoi collaboratori ricorrono esclusivamente alle tecniche chirurgiche più all’avanguardia, indispensabili per garantirti un’impeccabile salute orale e un sorriso esteticamente piacevole secondo i canoni odierni.