Tanti modi per farti sorridere

Scopri tutti i tipi di intervento

Protesi dentale fissa

Questa tipologia di protesi dentale viene fissata in modo definitivo direttamente sul moncone dei denti, siano essi naturali o artificiali.
È un sistema che permette sia di ripristinare un singolo dente mancante, sia di riabilitare l’intera arcata in modo eccellente; ti offre una perfetta funzionalità nella masticazione e nell’articolare le parole, oltre che un ottimo risultato estetico.

La protesi dentale fissa: verso la riconquista della stabilità

Il vantaggio principale di una protesi dentale fissa è la stabilità
Anche per chi non si trovi nella spiacevole condizione di vivere in prima persona questa situazione, è facile immaginare il profondo disagio e il senso di prostrazione causati dall’essere rimasti senza denti.
E il disagio, unito a un costante senso di insicurezza e imbarazzo nei confronti degli altri, permane anche nel caso in cui la protesi non garantisca un’adeguata stabilità, per cui viviamo nel perenne timore che possa muoversi.
Pensiamo solo a cosa possa significare uscire a pranzo o a cena con qualcuno, ed essere terrorizzati dall’eventualità che una pietanza non sia sufficientemente morbida per essere addentata; per non parlare del fatto che, con il palato coperto, è praticamente impossibile gustarsi il sapore del cibo.

Quello appena descritto è certamente un caso limite, forse il più estremo; ma basta anche che manchino pochi denti per avvertire un profondo disagio. Ecco allora che la protesi dentale fissa può rappresentare la soluzione ideale per ripristinare uno o più denti mancanti, o addirittura per riabilitare intere arcate. Rivolgiti con fiducia alla professionalità degli specialisti che lavorano negli Studi Dentistici Dr. Frozzi di Vicenza, Cento e Ferrara: Matteo Frozzi e i suoi collaboratori sapranno consigliarti per il meglio.

Che cos’è la protesi dentale fissa?
Ciò che caratterizza una protesi dentale fissa è il fatto che i sostituti artificiali dei denti vengono cementati in modo definitivo sui monconi dei denti: è questo a rendere questa soluzione “definitiva”, proprio perché i manufatti cementati non sono rimovibili dal paziente in modo autonomo.

Una distinzione importante: la protesi dentale fissa può essere parziale o totale
La protesi dentale fissa può essere parziale o totale:

  • protesi dentale fissa parziale: la protesi dentale fissa viene definita “parziale” quando la protesi viene impiegata per ripristinare uno o più denti mancanti
  • protesi dentale fissa totale: la protesi dentale fissa viene definita “totale” quando la protesi serve per riabilitare l’intera arcata

A seconda della tua situazione, Matteo Frozzi e gli specialisti che lo coadiuvano all’interno degli Studi Dentistici Dr. Frozzi di Vicenza, Cento e Ferrara ti forniranno tutte le informazioni di cui hai bisogno e sapranno accompagnarti nel corso dell’intero percorso terapeutico.