Tanti modi per farti sorridere

Scopri tutti i tipi di intervento

Corona in ceramica

Una carie particolarmente estesa può consumare e compromettere a tal punto il dente da rendere necessaria una soluzione definitiva come la corona. Il dente riacquista così la propria bellezza e una perfetta funzionalità.
Meno visibile rispetto alla tradizionale versione in metallo-ceramica, la corona in sola ceramica è anche meglio tollerata dall’organismo.

La corona in ceramica ti garantisce risultati estetici impareggiabili

Dal dentista non ci aspettiamo solo che corregga un eventuale mal funzionamento dei nostri denti; sempre più spesso pretendiamo che contribuisca a migliorare anche il nostro aspetto, intervenendo sul nostro sorriso in modo da renderlo esteticamente più gradevole per noi stessi e per gli altri.
Per questo motivo, oltre che per i passi avanti compiuti dalla medicina, Matteo Frozzi e gli specialisti che lavorano con lui negli Studi Dentistici Dr. Frozzi di Vicenza, Cento e Ferrara ricorrono ai sistemi che meglio degli altri possano coniugare performance funzionali, rispondenza ai canoni estetici contemporanei e biocompatibilità con l’organismo. Un esempio sono le corone in ceramica.


In quali casi si ricorre a una corona in ceramica

Il dentista può trovarsi a dover decidere di optare per una corona in ceramica – e non, ad esempio, per una più semplice otturazione, per un intarsio o una faccetta – in tutti quei casi in cui il dente appare seriamente compromesso a causa ad esempio di una carie o per effetto di un trauma.
Ecco allora che la corona è un’opzione quando ad esempio la carie si estende sotto la gengiva; o quando il dente è già stato interessato da vecchie otturazioni su una superficie molto estesa; o ancora, quando il dente è devitalizzato.


I vantaggi di una corona realizzata in ceramica

  • La ceramica è un materiale che garantisce alla corona dentale una resa estetica ottimale: infatti, grazie alla sua superficie trasparente e traslucida (la trasparenza è resa possibile dal fatto che, nella corona in ceramica, sono totalmente assenti sia una qualunque struttura in metallo, sia leghe preziose), la corona in ceramica è indistinguibile dal dente naturale. Il fatto che sia trasparente, fa sì che la luce non venga riflessa, bensì attraversi il dente, esattamente come succede nel caso dei denti naturali. Ecco perché si può tranquillamente ricorrere a una corona in ceramica anche nel caso ad essere trattati siano i denti frontali
  • è possibile personalizzare il colore della corona in ceramica selezionando esattamente la tonalità dei denti naturali del paziente
  • non solo: una volta che viene stabilito, il colore tende a durare nel tempo, poiché non è soggetto né a macchiarsi, né a cambiare colore
  • un altro vantaggio della ceramica è che si tratta di un materiale perfettamente tollerato dal nostro organismo, in quanto garantisce un’ottima biocompatibilità: nessun rischio di scatenare reazioni allergiche, quindi
  • in termini di funzionalità, la ceramica garantisce alla corona delle prestazioni del tutto paragonabili a quelle dei denti naturali